Assemblee Separate di Bilancio 2017

Partiranno il 10 maggio le Assemblee separate di Bilancio 2017. (scarica qui l’elenco completo)
Anche quest’anno Coop Reno presenta un dato molto positivo, vendite in aumento, contenimento dei costi, investimento sul personale sono i capisaldi di questo risultato.Coop Reno chiude il bilancio 2016 con un incasso di 164.449.404 € , ovvero lo 0.94% di vendite in più rispetto all’anno precedente; il 3,21% in più di scontrini sempre rispetto al 2015
I soci sono chiamati a partecipare alle assemblee per esprimere il proprio voto, su alcuni temi fondamentali:
RIPARTIZIONE DEL RISTORNO
Grazie ai buoni risultati, si propone alle assemblee una quota di ristorno che è 3 volte superiore al dato dell’anno scorso, pari allo 0,35%. Tutto questo dopo aver beneficiato durante l’anno di 13.288.526 euro pari a 11,05% su tutta la spesa fatta dai soci
RIPARTIZIONE DELL’UTILE
Il risultato della Gestione Caratteristica è stato pari all’1,30% delle vendite pari a oltre 2 milioni di euro, così come importante è stato il risultato della gestione finanziaria per quasi 800.000 euro, in conclusione dopo aver pagato le tasse, erogato oltre 400.000 euro di salario variabile ai 769 dipendenti (anche quest’anno 17 stabilizzazioni a tempo indeterminato, oltre il 10% negli ultimi tre anni), le assemblee dovranno deliberare quindi la ripartizione di un utile 1.522.616 euro
Con la modifica dello statuto, si andrà a deliberare anche i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione (trovate una pagina dedicata all’argomento qui) con una proposta di emolumenti di oltre 50% di costo in meno rispetto all’attuale sistema di Governance.
Importantissimo anche il rinnovo delle cariche nei Comitati Soci, (vedi qui tutte le candidature) che saranno deliberate in ciascuna assemblea con i propri candidati del territorio.
A tutti i soci presenti sarà dato un buono omaggio per ritirare una confezione di Parmiggiano Reggiano Fiorfiore, un modo per festeggiare con successo questi tre anni di governance che hanno visto la cooperativa in continua crescita sotto tutti i punti di vista, negozi, occupazione, beneficio per i soci, innovazione e socialità

Ordine del Giorno:
1. Determinazione ristorno da attribuire ai soci per l’esercizio 2016.
2. Deliberazione riparto utile di esercizio chiuso al 31.12.2016.
3. Elezione dei Consiglieri e del Presidente dei Comitati Soci
4. Elezione del Consiglio di Amministrazione previa determinazione del numero dei componenti e dei loro emolumenti
5. Elezione del Collegio Sindacale previa determinazione del numero dei componenti e dei loro emolumenti
6. Affidamento incarico per la certificazione del bilancio ai sensi dell’art. 15 L. 59/92 e del controllo contabile ai sensi dell’art. 2409 bis c.c per il triennio 2017-2019.
7. Nomina dei Delegati all’Assemblea Generale
8. Varie ed eventuali.

Modalità di espressione del voto
Come previsto dal vigente Statuto (art. 26) e dal Codice Civile
Per le votazioni si procederà con voto palese mediante il sistema di alzata di mano;
Possono votare solo i soci che risultino iscritti al Libro Soci da almeno novanta giorni.
Nel caso di voto contrario o di astensione dovrà essere comunicato il nominativo del socio al Presidente al fine della verbalizzazione delle risultanze delle votazioni.
articolo 29.3 Ogni socio ha diritto di intervenire solo ad una delle Assemblee convocate in relazione al Comitato Soci di cui fa parte o al Distretto a cui appartiene il proprio Comitato Soci, può farsi rappresentare solo da un altro socio che abbia diritto di partecipare in quell’Assemblea, ogni socio non può rappresentarne più di cinque.